Futsal Polistena bello a metà: sconfitto di misura dal Real Rogit

FUTSAL POLISTENA-REAL ROGIT 5-6

FUTSAL POLISTENA: Martino, Gallinica, Juninho, Fortuna, Creaco, Malara, Bruno, Dentini, Minnella, Freddy Santos, Macrì, Prestileo. Allenatore: Giuseppe Molluso.
REAL ROGIT: Soso, Arcidiacone, Silon, Menini, Bassani, Campana D., De Luca, Sommario, Campana G., Bracci, Dalle Molle. Allenatore: Leo Tuoto.
ARBITRI: Massimo Seminara di Palermo e Bartolomeo Burletti di Ragusa. CRONO: Antonio Turiano di Reggio Calabria.
MARCATORI: 00’29” pt Fortuna (FPO); 01’46” Arcidiacone (ROG); 04’25” Bassani (ROG); 12’24” Silon (ROG); 12’44” Menini (ROG); 15’09” Gallinica (FPO-rig.); 17’51” Silon (ROG); 19’17” Silon (ROG); 03’57” st Juninho (FPO); 07’42” Dentini (FPO); 19’44” Freddy Santos (FPO).
NOTE: Ammoniti Martino (FPO); Soso, De Luca, Campana D., Arcidiacone (ROG).

Quarta sconfitta stagionale, la prima tra le mura amiche in campionato per il Futsal Polistena, che ieri ha ceduto il passo per 6-5 al Real Rogit nell’anticipo della diciottesima giornata del girone “C” di serie A2. Partita caratterizzata da un vivo agonismo ma, allo stesso tempo, corretta quella andata in scena nella bellissima cornice del palazzetto dello sport “Caduti sul Lavoro” (l’incontro è stato trasmesso in diretta tv su SportItalia). La prima frazione di gioco si è conclusa con gli ospiti in avanti con il risultato di 6-2: dopo l’iniziale vantaggio di Fortuna per il Futsal Polistena a 00’29’’, il Real Rogit ha iniziato a macinare gioco e gol, portandosi sul 4-1 con Arcidiacone, Bassani, Silon e Menini. A 15’09’’ Gallinica accorcia le distanze per i padroni di casa sugli sviluppi di un calcio di rigore, ma negli ultimi tre minuti è sempre Silon a rendersi protagonista con una doppietta (da incorniciare il gol del 6-2). Nella ripresa si vede decisamente un altro Futsal Polistena: i rossoverdi, infatti, riescono nell’intento di andare a segno in tre occasioni con Juninho, Dentini e Freddy Santos e a ridurre a uno lo svantaggio, ma la rete del portoghese è arrivata quando ormai non c’era più nulla da fare. Dopo la partita, le due squadre sono andate a cena insieme presso il ristorante-pizzeria “Il Gusto”.

(Foto di Valentina D’Elia)

Leave a Reply