Il Futsal Polistena fa suo il derby col Cataforio, ma quanta sofferenza!

CATAFORIO RC-FUTSAL POLISTENA 3-5

CATAFORIO: Laganà D., Scopelliti, Durante, Modafferi, Martino F., Calabrese, Labate An., Giriolo, Laganà C., Labate Al., Adornato, Sarica. Allenatore: Pasquale Praticò.
FUTSAL POLISTENA: Martino A., Arcidiacone, Creaco, Fortuna, Vinicius, Malara, Dentini, Minnella, Maluko, Juninho, Prestileo, Macrì. Allenatore: Giuseppe Molluso.
ARBITRI: Alessi di Taurianova e Cefalà di Lamezia Terme. CRONO: Francesco Saverio Mancuso di Vibo Valentia.
MARCATORI: 3’45’’ pt Scopelliti (CAT); 9’45’’ Maluko (FPO); 17’35’’ Juninho (FPO); 5’20’’ st aut. Vinicius (CAT); 8’43’’ Creaco (FPO); 11’12’’ Martino F. (CAT); 13’51’’ Vinicius (FPO); 18’24’’ Fortuna (FPO).
NOTE: Ammoniti Scopelliti, Labate Al. (CAT); Dentini, Juninho, Arcidiacone (FPO). Espulsi Labate Al. (CAT) e Juninho (FPO) per somma di ammonizioni.

Ha dovuto faticare più del previsto il Futsal Polistena per aggiudicarsi il derby contro un indomito Cataforio. Al termine dei quaranta minuti effettivi, però, il risultato ha premiato la squadra di mister Pino Molluso, che si è imposta sui padroni di casa per 5-3. Il Cataforio, per l’occasione, ha dovuto fare a meno di Cilione e Mancuso. Per il Futsal Polistena, invece, assente il solo Diogo, che in settimana ha accusato una piccola contrattura. Niente di grave per l’italo-brasiliano.

Primo tempo che si chiude con gli ospiti in vantaggio di un gol: all’iniziale 1-0 dei ragazzi di mister Praticò con Scopelliti, rispondono prima Maluko e poi Juninho per i pianigiani. Il Cataforio, però, rimane a galla e a inizio ripresa trova la rete del pari (2-2) grazie all’autogol di Vinicius. Intorno al 9’ è l’ex di turno Creaco a portare nuovamente il Futsal Polistena in avanti e, intorno all’11’, i bianconeri locali approfittano della superiorità numerica (espulso Juninho per doppia ammonizione) per riacciuffare il pari (3-3). Il risultato rimane invariato fino al 13’, quando Vinicius si riscatta e porta gli ospiti in vantaggio, dopodiché ci pensa Fortuna a chiudere i conti con la rete del definitivo 3-5. Da segnalare, infine, il doppio giallo estratto nei confronti di Alessio Labate per il Cataforio a tempo praticamente scaduto.

(Foto di Domenica Romeo)

Leave a Reply