Pareggio che sa di beffa per il Futsal Polistena, ma a Cefalù la prestazione è da applausi

Non è bastata una grande prestazione al Futsal Polistena per tornare a casa con l’intera posta in palio dalla difficile trasferta di Cefalù contro il Real di mister Nino Rinaldi. Dopo aver chiuso un primo tempo tutto sommato equilibrato sul risultato di 2 a 2 con una doppietta per parte siglata da Zonta e Fortuna, nella seconda frazione di gioco i ragazzi di Molluso esprimono un buon gioco e, una volta andati sotto di un gol per via della rete siglata da Montello, si portano addirittura sul doppio vantaggio (5-3) grazie a Gallinica, Dentini e Bruno. A quattro minuti dalla fine, Paschoal riapre il giochi per il Real Cefalù che, a sette secondi esatti dal suono della sirena, realizza il gol del definitivo 5-5 con Di Maria. Nonostante il pareggio beffa, però, il Futsal Polistena può ritenersi soddisfatto per aver giocato a viso aperto contro una formazione sicuramente più esperta, che nella passata stagione ha fatto vedere grandi cose nella seconda categoria nazionale di futsal. Sabato prossimo, i rossoverdi ospiteranno il Futsal Bisceglie nella sfida valevole per la seconda giornata del girone “C” di Serie A2.

Real Cefalù – Futsal Polistena 5-5
Marcatori: 5’ pt Zonta (RC); 6’40” Fortuna (FP); 9’40” Zonta (RC); 16’25” Fortuna (FP); 2’30” st Montelli (RC); 7’30” Gallinica (FP); 9’30” Dentini (FP); 10’50” Bruno (FP); 16’ Paschoal (RC); 19’53” Di Maria (RC).

Leave a Reply