Polistena e Catania presentano le proprie credenziali

Al Pala Nitta di Catania, si è visto un gran bel Futsal, nell’ultima amichevole pre campionato, tra i vice campioni d’italia del Meta Catania e la “matricola terribile” Cormar Futsal Polistena, così com’è stata definita oggi dagli addetti ai lavori. Le due squadre hanno confermato quanto già fatto vedere un mese fa, ovvero grandi ritmi e belle trame di gioco, impartite da due allenatori molto preparati. Nel primo tempo le due squadre si studiano e si equivalgono, con sprazzi di gioco forsennati e qualche occasione da entrambe le parti, risolte dagli ottimi portieri.

Nel secondo tempo al 10’ Silvestri mette in rete su tap-in. Il Polistena non ci sta e alza il ritmo, diventando a tratti arrembante, creando occasioni a raffica, con Eric (autore di una prestazione funambolica), Creaco (traversa a portiere battuto), Ique e Arcidiacone, quest’ultimo autore di una buona prova accorta sul Nazionale “Melo” Musumeci. Negli ultimi 6 minuti, mr. Rinaldi, tenta la carta del portiere in movimento ed è puro assedio, ma il pareggio non arriva, nonostante il forcing e il giro palla forsennato.

Da segnalare nei bianconeri pianigiani le assenze pesanti di Diogo e Maluko e l’ottima prova del giovane Minnella, autore di qualche spunto pregievole; nel Catania l’assenza del Fantasista Nazionale argentino Vaporaki, impegnato nella finale del campionato mondiale di Futsal tra Argentina e Portogallo.

 

 

Leave a Reply

Classifica Serie A

PosClubPunti
19
29
37
46
56
66
76
86
94
104
113
123
131
140
150
160